Archivio della categoria: Uncategorized

Le vacanze Bio

 

Le strutture turistiche si stanno adeguando alla crescente rilevanza dei consumi biologici: il grande pubblico sta apprezzando sempre più i tentativi di coniugare la produzione di alimenti con tecniche naturali con il recupero di aree rurali, e gli esercizi che promuovono esperienze vicine a questo tipo situazioni riscuotono grande successo. Esiste anche un’Associazione Italiana Agricoltura Biologica (AIAB) che raccoglie le strutture vicine a questa sensibilità, principalmente agriturismi ricavati da antichi casali, assegnando un punteggio da uno a cinque “margherite” che rappresentano il livello di qualità ambientale e dei servizi messi a disposizione. Sovente è possibile assaggiare i prodotti della zona, e non si tratta solo di coltivazioni: ci possono essere anche prodotti più elaborati, come liquori, miele, olio, salumi e salse. I prezzi sono talvolta leggermente più elevati rispetto a ciò che si può trovare al supermercato, ma in genere la qualità giustifica tale differenza. Oltre al relax in un contesto “pulito”, le strutture più attrezzate spesso offrono interessanti opportunità per i più giovani, che hanno la possibilità di entrare in contatto con gli animali dell’agriturismo. Può sembrare una banalità, ma per un bambino cresciuto in città vedere una mucca è un’esperienza entusiasmante! Fortunatamente, in Italia le aree protette sono ancora numerose: ben 772, pari a quasi il 10% del territorio. Questo fattore ha determinato lo sviluppo di un gran numero di strutture, ma proprio di fronte a questa grande offerta diventa importante avere dei parametri per operare una scelta consapevole: oltre alla già citata certificazione AIAB, c’è anche quella dell’Eco-Bio Turismo dell’ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale). Un’altra indicazione rilevante è la presenza nel circuito Terra Nostra, promosso dalla Coldiretti nazionale.