Archivio dell'autore: admin

Normativa UE prodotti biologici

Prodotto biologico è una definizione non del tutto propria dell’industria alimentare, in quanto fa riferimento ad un’attività agricola basata sui processi di natura biologica e, al tempo stesso, messa in commercio dalla filiera della piccola e grande distribuzione. Se l’agricoltura convenzionale adotta prodotti di sintesi chimica per processare e lavorare il cibo in commercio, l’agricoltura biologica non utilizza queste sostanze chimiche ed è per questo considerata come più ecologica. La Federazione internazionale dei movimenti per l’agricoltura biologica, conosciuta anche come IFOAM International Federation of Organic Agricolture, è quella più menzionata dalle enciclopedie e dalle pubblicazioni scientifiche, in quanto ha definito quali sono i quattro obiettivi perseguiti dall’agricoltura biologica nel mondo: trasformare le aziende in sistemi agricoli autosufficienti che attingono a risorse locali; salvaguardare la fertilità del terreno; non inquinare in nessun modo o forma; produrre alimenti con sufficiente qualità nutritiva. All’IFOAM in passato sono state presentate osservazioni per le quali sarebbe impossibile azzerare i livelli di inquinamento da parte dell’agricoltura biologica, per questo motivo, le attenzioni in ambito “ecologico” prevalgono su quelle che vorrebbero un’agricoltura pulita e non inquinante. Inoltre, molti commercianti hanno osservato la difficoltà a disciplinare la vendita dei prodotti biologici su un sito ecommerce e, in generale, su internet (non sono poche le agenzie di digital marketing che lavorano nel settore dell’agricoltura biologica). Un prodotto 100% biologico non è detto che inquini.Il Ministero delle Politiche Agricole in Italia, ad esempio, ha il compito di verificare i regolamenti attuativi per gli enti di certificazione e le aziende, ispezionate tramite un auditor, devono dimostrare un ridotto livello di inquinamento o comunque espletare tutte le misure che permettono di avere un’agricoltura che salvaguardi il terreno di lavorazione e la sua fertilità. Dal primo gennaio 2021 inoltre entrerà in vigore il testo, approvamento dal Parlamento Europeo, che garantirà l’alta qualità dei prodotti biologici. Si tratta di un nuovo quadro normativo, conosciuto anche come Regolamento UE 2019/446,che determinerà la certificazione come “prodotto biologico” soltanto se saranno rispettati determinati fattori. Questi riguardano l’assenza di contaminazione fortuita delle colture biologiche, il non utilizzo di agrofarmaci, fertilizzanti chimici, antibiotici, la presenza di almeno il 95% di ingredienti che provengono da materie prime biologiche. Curiosità: questa legge non fu votata dagli eurodeputati italiani, che si mostravano sfavorevoli in quanto non soddisfatti dalle norme sulla non contaminazione fortuita.

Le proprietà nutrizionali dell’olio d’oliva

L’olio d’oliva è un alimento che viene principalmente consumato nella dieta mediterranea, grazie alla sua digeribilità e all’abbondante presenza di acido oleico che aiuta a stimolare la cistifellea, in modo tale da agevolare il rilascio degli acidi biliari che automaticamente aiutano il processo digestivo. Le proprietà dell’olio d’oliva sono molteplici e, probabilmente, non tutti le conoscono quindi in questo articolo ci occuperemo di elencarle.

Le proprietà nutrizionali dell’olio d’oliva

L’olio d’oliva è composto sia dai grassi insaturi come l’acido oleico (dal 70-80%) e l’acido linoleico (7-12%), sia dai grassi saturi come l’acido palmitico (7-15%) e l’acido stearico (2-6%). Detto questo è bene sapere che per avere un olio d’oliva che presenti una stabile ossidazione, che comunque è sempre inferiore rispetto a quella di altri oli, il contenuto dell’acido linoleico deve essere il più basso possibile. Inoltre il motivo per cui l’olio d’oliva è di facile assimilazione per il corpo umano, tra l’altro in un modo superiore rispetto a qualsiasi altro olio, diventando di conseguenza un alimento altamente digeribile, lo si può facilmente trovare nella composizione del grasso nel corpo umano che si suddivide in questo modo: 65-87% di acido oleico, 17-21% di acido palmitico e 5-6,5% di acido stearico. Quindi in parole più semplici il motivo per cui l’olio d’oliva non è difficile da assimilare e digerire è perché i due elementi, corpo umano e olio, hanno un’affinità compositiva.

Altre informazioni utili sull’olio d’oliva

Il consumo dell’olio d’oliva, sia esso crudo per i condimenti oppure cotto per le fritture, avviene prevalentemente nelle zone in cui è prodotto e questo fa si che diventi un alimento caratterizzante della dieta mediterranea. Nonostante abbia un apporto calorico molto consistente è stato riscontrato, soprattutto tra le popolazione che lo usano in modo esclusivo, che con il consumo dell’olio d’oliva l’incidenza di infarti e malattie cardiovascolari si riduce sensibilmente. Ormai trovare un’olio d’oliva buono e di qualità è diventato abbastanza semplice, grazie alle aziende agricole che si occupano di vendita olio online. 

Titolo: Proprietà nutrizionali dell’olio d’oliva

Descrizione: Scopriamo in questo articolo tutte le proprietà nutrizionali dell’olio d’oliva e perchè viene utilizzato nella dieta mediterranea

Un cofanetto OllyNatural sotto l’albero di Natale

Non soltanto per quanto concerne l’alimentazione e lo stile di vita in generale, ma anche per quello che riguarda la cosmetica, si sta sempre maggiormente diffondendo la filosofia dell’eco-bio, che consiste nell’utilizzo di materie prime di derivazione naturale senza l’aggiunta di alcuna sostanza nociva.

Cosmetici biologici

Si tratta di prodotti i cui principali componenti derivano dalle piante, dalle erbe o dal mondo naturale in genere e che non presentano sostanze sintetiche di alcun genere; sono cosmetici la cui produzione si realizza nel più assoluto rispetto dell’ambiente.
Le materie prime costitutive derivano unicamente dal regno vegetale (fitocosmesi) e non devono contenere sostanze come siliconi, paraffine, coloranti artificiali, profumazioni di sintesi, OGM e componenti sottoposti a radiazioni.

OllyNatural è un e-commerce che da sempre si occupa della produzione di cosmetici bio di ottima qualità, offrendo una vasta gamma di prodotti a prezzi molto convenienti.

Che cosa si intende per INCI

INCI è l’acronimo di International Nomenclature for Cosmetic Ingredients ed indica gli ingredienti costitutivi di ogni cosmetico che deve essere ben visibile e consultabile sui prodotti di bellezza.
Tali ingredienti sono elencati a seconda della quantità in ordine decrescente; quelli a base acquosa hanno dunque l’acqua come primo elemento, mentre quelli a base oleosa avranno l’olio.
Quando un cosmetico è accompagnato da un buon INCI, generalmente offre elevate garanzie qualitative.
I prodotti OllyNatural sono garantiti per le materie prime di origine naturale ed il loro INCI ne conferma la qualità.

Proposte per regali natalizi

Con l’approssimarsi delle festività natalizie un’idea sempre gradita è quella di regalare i cofanetti regalo OllyNatural, deliziose confezioni contenenti gli ottimi prodotti cosmetici bio accompagnati da deliziosi gadget.

Cofanetto Relaxing Rituals

Nella confezione è contenuta una Crema Corpo Nutriente ed extra-dolce i cui ingredienti costitutivi sono il burro di Karité e l’olio di Camelia con spiccate proprietà idratanti, l’estratto di Camomilla con azione lenitiva e rinfrescante e l’estratto di Calendula che offre un notevole supporto rigenerante per le cellule epidermiche. Il dolce aroma di vaniglia caratterizza questo prodotto, garantito 100% naturale e particolarmente consigliato per le pelli aride e prive di tonicità. Il cofanetto contiene anche un porta-candela in legno sbiancato e la sua tea light.

Cofanetto Bonjour

Si tratta di un cofanetto di grande impatto estetico, contenente la Crema Viso Bio Idratante 24 Ore ed un bellissimo vaso di vetro porta-biscotti con coperchio. La crema, caratterizzata da una texture molto leggera a rapido assorbimento, è consigliata per essere applicata sia al mattino che alla sera.
I suoi componenti sono l’Estratto di Aloe, dall’azione dermoprotettiva ed emolliente, l’Olio di Avocado particolarmente rigenerante, e l’Olio di Vinaccioli con effetto rassodante.

Cofanetto Macaron chic

La confezione contiene una delicata Maschera Viso adatta per tutti i tipi di pelle, ad azione ossigenante sulle cellule epidermiche. Il cofanetto è arricchito con un elegante barattolo in vetro shabby chic, dotato di coperchio, adatto per contenere deliziosi macarons, e golose dolcezze.

Cofanetto Sweet Dream

Oltre ad un flacone di Bagno Doccia Rilassante, ideale per rigenerare la pelle dopo una lunga giornata, questo cofanetto contiene anche un’elegante candela profumata, da accendere nei momenti di relax.

Cofanetto Beast Tea Time

In questo caso, OllyNatural propone un cofanetto contenente una Crema Corpo Bio Nutriente, a base di Olio di Camelia Biologico, studiato appositamente per il rilassamento della pelle. Insieme ad essa, si trova un delizioso “mug a lavagna”, dove è possibile scrivere un messaggio differente ogni mattina.

Concludendo, un aspetto da non sottovalutare è rappresentato dal fatto che questi cosmetici, non contenendo conservanti di alcun tipo, possono andare incontro a processi di deterioramento in tempi piuttosto brevi; pertanto è indispensabile non lasciarli aperti ed inutilizzati a lungo, rispettando comunque sempre la data di scadenza riportata sulla confezione.

UN AUTUNNO ALL’ INSEGNA DEL BIOLOGICO CON I PRODOTTI PAM PANORAMA

Le lezioni di corretta educazione alimentare tornano in classe e nei supermercati Pam Panorama

Mangiare bene, conoscere le proprietà di ciò che è nel piatto, imparare a distinguere gli alimenti sani e buoni, sono tutti elementi essenziali per promuovere la salute dei bambini e crescere dei consumatori consapevoli e responsabili. È questo l’obiettivo del progetto “Nutri il sapere at school”, promosso da Pam Panorama, che porta l’educazione alimentare nelle scuole primarie del territorio nazionale con il supporto scientifico di Pleiadi, azienda leader nella divulgazione scientifica. Da maggio a oggi già 28 sono stati gli appuntamenti dedicati alle scuole aderenti al progetto, e 80 i laboratori portati in classe. Le città coinvolte sono Spinea (VE), quartier generale dell’azienda, Milano, Roma, Torino, Bologna e Padova.

Si tratta di un’iniziativa ormai alla sua quarta edizione, ma che quest’anno propone un’offerta didattica arricchita nei contenuti e nel metodo. “Parlare di corretta educazione e consapevolezza alimentare è un obiettivo primario per Pam Panorama, per questo siamo felici di essere – ancora una volta – i promotori di “Nutri il Sapere at school”. I bambini si dimostrano sempre molto interessati a scoprire curiosità e benefici dei prodotti che trovano al supermercato e poi sulle loro tavole.” commenta Fulvio Faletra, Direttore Customer Engagement Pam PanoramaSi tratta di un’attività di formazione a 360° poiché saranno proprio i bambini, Clienti di domani, a riportare in famiglia quanto appreso guidando così i genitori nel compiere scelte più consapevoli.

Molto lontano dall’essere una “noiosa lezione frontale”, i laboratori sono ad alto livello di interazione e sono condotti da un operatore qualificato, con un linguaggio proporzionato all’età degli alunni. Attraverso attività ludiche, come card game o giochi di ruolo, e attività pratiche, come l’ideazione di un’etichetta o l’utilizzo di strumenti tecnici o ancora la preparazione dell’impasto per il pane, gli studenti hanno la possibilità di “toccare con mano” e di scoprire alimenti centrali in una corretta alimentazione, come appunto il pane, il pesce, il latte e i suoi derivati, i legumi, la frutta e la verdura. Un’attenzione particolare viene riservata ai cibi biologici e ai prodotti freschi, anch’essi temi chiave per una corretta alimentazione. Ad accompagnare i bambini in questo viaggio nel cibo ci sono tre amici, provenienti dal pianeta Pam-o-Ram, e la storia che portano con sé: Anthea (una libellula-fragola), Gor (un gorilla-cocomero) e Liù (un leone-ananas), in missione sulla Terra per portare in salvo i semi di tutte le creature del loro pianeta in estinzione. “Viene utilizzato il metodo sperimentale Pleiadi per coinvolgere gli studenti in prima persona, sviluppando così senso di osservazione, riflessione, manualità e creatività” fa sapere Lucio Biondaro di Pleiadi. Tutti i laboratori si svolgono direttamente a scuola, a eccezione di quello dedicato al pesce che si svolgerà presso i punti vendita Pam e Panorama.

Il progetto continua anche a casa, grazie al sussidiario che viene consegnato a studenti e insegnanti, dove trovano spazio nuovi esperimenti e le storie accattivanti raccontate da Anthea, Gor e Liù. Ai bambini sarà inoltre consegnata una simpatica tovaglietta per la colazione dove, sempre attraverso il gioco, potranno scoprire quali sono gli alimenti adatti per iniziare al meglio la giornata con la giusta energia.